Le Opere in concorso:

Codice: P1

Artista: SCUOLA DI MUSICA GRUPPO Hdemici

OPERA:  “io sono l’altro”

Descrizione: La scelta del brano scaturisce dalla consapevolezza che i pregiudizi nascono soprattutto dal non riuscire a vestire i panni altrui.

Artisti: Sebastiano Sacchetti - Sara Parenti - Niccolo Puccioni - Massimo Simonetti - Massimo Sabò - Leonardo Paolinelli - Graziano Ricci - Francesco Guidi - Fabrizio Menichetti - Emiliano Biggi - Corrado Tinè - Eleonora Cattalini - Alessandra Lazzarescchi - Asia Mancini

Codice: G2

Artista: Giovanni Battistoni

Descrizione: Giovanni è sempre presente per aiutare le persone bisognose. Tutti i Sabati consegna spese e farmaci con la CRI.

Codice: G3

Artista: Giuliano Bullentini

OPERA:  Mi sento solo

Descrizione: In un mondo Multicolor, il monocolore fa discutere

Codice: G4

Artista: Valentina Cesaretti

OPERA:  Valentina ed il Covid

Codice: G5

Artista: Chiara Cherubini

OPERA: "Mi dispiace", ma non mollo!

Descrizione: Tutti e tutto può contribuire al benessere universale: ciascuno con le proprie possibilità, potenzialità, forza e volontà.

Codice: G6

Artista: COL3A1

OPERA:  Dontriade

Specifiche: 30x50 cm, tecnica mista su base grafica e supporto in tela

Descrizione: COL3A1 è incentrata sulle figure femminili, su tutto ciò che proviene dalla strada e su tutte le battaglie di questo mondo così complesso: i diritti del lavoro, quelli riguardanti le conquiste femminili e tutto ciò che rappresenta la battaglia di maggiori diritti sociali. In questa opera è raffigurata la triade dei no, ovvero tutti quei limiti che per ignoranza o per difesa, vengono utilizzati per discriminare e limitare la libertà del nostro prossimo rendendoci più simili ai nostri cugini primati che ad esseri umani.

Codice: G7

Artista: Elena Sforzi

Opera: Angolo del benessere

Descrizione: Trova il tuo rifugio all’interno del manicomio, trova il tuo angolo di pace, per tutti i gusti.

Codice: G8

Artista:Giuseppe Franchi

OPERA: Vicino ai dializzati

Descrizione: Vicino ai dializzati

Codice: G9

Nome gruppo: Riabilitazione e creatività

Opera: "Una fiaba per tutti - I tre porcellini fra esplorazione tattile e CAA"

Artisti: Marracci Ilaria - Lencioni Federica

Descrizione: La fiaba dei tre porcellini viene resa accessibile a tutti attraverso un doppio lavoro: 

  • tela con fiaba trasformata in filastrocca e arricchita di elementi tattili;
  • fiaba riscritta in CAA

Codice: G10

Artista: Enrico Moreni

OPERA: Aiutando Foligno dopo il terremoto 1998

Descrizione: Mentre CRI Lucca somministrava i posti ai terremotati, ultimi tra gli ultimi. Sempre vicini ai vulnerabili.

Codice: G11

Artista: Nicola Pera

Opera: "Il cimitero dei Lifejacket"

Specifiche: Grecia, Lesbo - Marzo 2018. La crisi dei migranti in uno scatto fotografico.

Descrizione: Nell’isola di Lesbo, in Grecia, si trova un non luogo che trasmette la portata di uno dei più grandi esodi umani nella storia. “Il cimitero dei Lifejacket” dove sono stati portati migliaia tra giubbotti di salvataggio e imbarcazioni, utilizzati per la traversata dalla Turchia all’Europa. Sembra sia qui che i rifugiati hanno lasciato ancorate le loro speranze, proprio a quei lifejackets, tra vita e morte.

Codice: G12

Artista: Paolo Andrea Boncristiano

OPERA: "NOCOLOR"

Specifiche:

Anno di realizzazione: 2021 - Olio su tela - Misure 30x60 cm

Descrizione:

Maestro d’arte diplomato all’Ist.Arte “A.Passaglia di Lucca”, di nazionalità Italiana ma adottato in Cile, pittura da anni variando tra il realismo e il simbolismo, tra tecniche varie come Olio, Acquerello, china ecc…, oggi a 34 anni crea l’opera: NOCOLOR, sulla discriminazione razziale, in cui tre bambini giocano coi colori, mostrando quanto la tinta della pelle sia un simbolo volubile, che quando ci tingiamo di mille colori siamo tutti uguali, la bambina indiana al centro offre allo spettatore il colore verde speranza, invitando a far parte di un turbine giocoso, senza differenze!!

Codice: QG13

Artista: Scuola Primaria Massa Macinaia I.C. Don Aldo Mei

Opera: Un lupo Cacciatore

Descrizione: Dalla lettura del libro “Tito Lupotti” è scaturita una riflessione in classe sulle differenze di genere relative ai mestieri e sul diritto di scegliere ed assecondare le proprie aspirazioni. L’elaborato rappresenta lo scontro generazionale tra imposizioni genitoriali e legittimi desideri dei figli, e il superamento delle differenze di genere per cui non esistono lavori da maschi e da femmine.

Codice: G14

Artista: Rolenzo

OPERA: BOYS / GIRLS

L'opera richiede la partecipazione dell'utente

Descrizione:

Un QR Code è soltanto un QR Code: L’uomo non ha gli strumenti per capirne il significato, non basta guardarlo, deve affidarsi necessariamente ad un device per capirlo.

Tuttavia può pensare di averne per giudicare una persona, basandosi esclusivamente su canoni estetici e/o discriminatori, come l’orientamento sessuale.  Nella nostra società, una coppia omosessuale non può vivere la propria libertà in modo assoluto, deve sempre fare i conti con le persone che ha intorno e il luogo in cui si trova; anche il semplice gesto di un bacio, può scatenare il panico nei passanti.

L’artista intende portare questo sentimento, l’amore omosessuale, dove nessuno potrebbe aspettarselo, un’irruzione nella quotidianità dello spettatore: in una mostra d’arte e sul proprio telefono.

L’opera richiede la partecipazione dell’utente, tenuto a identificarsi in una delle due macro categorie BOYS / GIRLS, per poi vedersi collocato insieme a quelli che ha (forse) sempre considerato i “diversi”.

“Ho scelto il punto croce perché è una delle cose più tradizionali che esistano, le sue origini sono così antiche che è difficile collocarlo in un’epoca precisa. I suoi schemi sono gli stessi da sempre: colonne, righe, quadrati.

Tradizionale – che sia ’famiglia’ o ’una tecnica di ricamo’ – deve cambiare significato ed evolversi di pari passo con l’evolversi della società.

Un punto croce può rappresentare un QR Code, una famiglia tradizionale può essere composta da persone dello stesso sesso.”

Codice: S15

Artista: Alessandro Ricci

Opera: "Super CRI"

La genesi di un nuovo super eroe che sceglie di lottare contro i più terribili avversari, non con gesti eclatanti, ma con amore e impegno quotidiano.

Descrizione: Alessandro Ricci, 39 anni, impiegato e istruttore di fitness, da sempre innamorato delle favole e del fantastico. Dal 2019 ho iniziato a pubblicare i miei racconti, con l’aiuto di piccole case editrici indipendenti.

Codice: S16

Artista: Gabriele Levantini

OPERA: Il Martirio

Descrizione: Gabriele Levantini è nato a Viareggio nel 1985 e si è laureato in chimica presso l’Università di Pisa. Dopo una breve esperienza academica, ha iniziato a lavorare nell’ambito della qualità in aziende private. Oltre all’interesse per le discipline scientifiche, e in particolar modo per la chimica, fin da piccolo è appassionato anche di narrativa, poesia e ricerca storica. Ambiti nei quali partecipa a diversi premi e concorsi, conseguendo alcune vittorie e menzioni speciali.

Codice: S17

Artista: Gina Scansani

Opera: Istantanee riflesse

Codice: G18

Artista: Red Brothers

OPERA: Colori

Autori: Rossi Rachele - Rossi Giacomo

Descrizione: Il fumetto rappresenta i colori rosso, giallo e blu che litigano tra loro per chi è il migliore. Alla fine il viola ricorda loro che sono stati creati per lavorare insieme, per formare gli altri colori e che nessuno è migliore dell’altro.

Codice: G19

Artista: Silvia Pardini

Opera: La forza della speranza

Descrizione: Mano che emerge con dolore dal male e da ciò che la stava incatenando, di colore bianco, colore che racchiude tutti gli altri in modo che ognuno possa identificarsi con essa. Messaggio di speranza per tutte le persone che soffrono, anche attraverso il richiamo all’arte giapponese “Kintsugi” di unione dei pezzi rotti con l’oro, rendendoli ancora più preziosi di prima ed evidenziando l’unicità dell’individuo.

Codice: P20

Artista: Silvia Verzani

OPERA: Donne d'Africa

Codice: G21

Artista: Vittoria Fabrizi

Nome file: Tampon Tax

Opera: "Il Privilegio"

Anno di realizzazine: 2021 - Misure 100x70cm - Tecnica: acrilico + pastelli a cera su tela

Descrizione: Dopo aver frequentato il liceo artistico A. Passaglia il mio rapporto con l’arte è stato declassato a momento di svago. Durante la pandemia la necessità di esprimermi con i colori è tornata prorompente ed ho ripreso in mano pennello e tavolozza. Con il poco materiale trovato in casa ho realizzato le prime tele, da li ho deciso di ripartire cambiando vita per dedicarmi a quello che mi rende felice.

Codice: QG22

Artisti: 6 bambini del "Nido" , sezione grandi

OPERA: "Stessa sostanza...manifestazioni diverse"

Descrizione: Nel nostro progetto abbiamo utilizzato la tempera con tecniche diverse: pennello, spugna, mani, pami di rosmarino, forchette… Per mostrare come gli essere umani sono fatti della stessa sostanza e si manifestano nella diversità, ognuno a suo modo…creando un’armonia…

Codice: B23

Artista: I.I.S. “Carrara - Nottolini - Busdraghi”

Codice: G24

Artista: Massimo Giorgi

OPERA: In fotografia la diversità è solo contrasto di luci

Descrizione: Nato a Lucca nel 1967, appassionato di fotografia da sempre. Preferisco il bianco e nero, i ritratti e la fotografia di strada.

Codice: G25

Artista: Valentina Tozzi

Opera: Collage

Descrizione: Ho iniziato ad esporre dal 2008. Laureata presso l’Accademia d’Arte di Carrara 2011. Collaboro con i gruppi U.C.A.I. e Marcucci

Codice: QG26

Artista: Istituto comprensivo statale di Montecarlo e Villa Basilica

Scuola secondaria di primo grado "Italo Calvino" di Montecarlo

Classe 1A-1B-1C-2A-2B-2C-3A-3B-3C e laboratorio di computergrafica della scuola media

OPERA: Progetto di manifesti disegnati in formato 33x48cm su temi del contrasto alla discriminazione

Codice: QG27

Artista: 21 alunni della Scuola Primaria Balducci - Sesto Fiorentino

Opera: L'uguaglianza nella differenza

Descrizione: Dopo un ampio confronto tra i ragazzi è stato scelto un simbolo che rappresenta l’individuo e contiene le diversità del mondo, essendo il simbolo sempre uguale ma individualmente diverso. Si è voluto così evidenziare l’uguaglianza nella differenza. Per la realizzazione del progetto sono stati utilizzato solo materiali di riciclo.

Codice: B28

Artisti: 23 alunni dell' I.I.S. Carrara Nottolini Busdraghi

OPERA: "La poesia salva il mondo"

Codice: QG29

Artista: Classe 4 della scuola primaria C. Piaggia San Cassiano a Vico

OPERA: "GLI ALTRI SONO UN DONO" (solo nell'incontro ci scopriamo dono reciproco)

Descrizione: Abbiamo fatto un percorso di conoscenza e riflessione a partire dalle parole per arrivare al NOI come arricchimento reciproco, di accoglienza e di amicizia. Attività interdisciplinare di Religione e di Educazione Civica.

Artista: Classe 5 della scuola primaria C. Piaggia San Cassiano a Vico

OPERA: "Diamoci la mano per cambiare!"

Descrizione: Abbiamo provato a pensare che se tutti ci dessimo la mano, con un piccolo gesto contagioso potremo iniziare a cambiare l’atteggiamento di tante persone. Abbiamo letto gli articoli sull’argomento per conoscere chi tutela i diritti e poi li abbiamo copiati sui cuori in gesto di amore per tutti.

Codice: QG30

Artista: 18 alunni della Scuola secondaria di 1° grado F.Morvillo Roma

OPERA:

Anno di realizzazione: 2021 - Tecnica: Poster fotografico

Codice: QG31

Artista: 24 alunni della scuola Primaria "C. Lorenzini" San Pietro a Vico - Istituto comprensivo Lucca

Opera: "Prima di discriminare...pensa"

Descrizione: In ottemperanza della legge 92/2019, che introduce l’obbligo dell’insegnamento dell’educazione civica nelle scuola di ogni ordine e grado, abbiamo partecipato di buon grado a questo concorso. Nel corrente anno, proprio per sensibilizzare le alunne e gli alunni della classe al principio di non discriminazione, abbiamo ricercato i principali documenti italiani e internazionali che sanciscono il diritto alla non discriminazione, sia nell’infanzia che nell’età adulta. Per contrastare ogni forma di violazione dei diritti umani, consideriamo fondamentale promuovere la cultura delle differenze e dell’inclusione, dando voce proprio agli alunni stessi. Nella realizzazione del cartellone ognuno ha disegnato se stesso e ha espresso pensieri, testi dialogato o gridati, utilizzando le nuvolette dei fumetti. Le figure disegnate sono collocate ai bordi di strada, sulla quale è scritta la frase “prima di discriminare..pensa”. La strada conduce ai principali documenti: la Costituzione Italiana, la Dichiarazione dei diritti umani e la Costituzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che devono essere conosciuti e rispettati per permettere la prevenzione e il contrasto ad ogni forma di prevaricazione.

Codice: QP32

Artista: 3 alunni della Liceo Chini Michelangelo, Lido di Camaiore

Classe: 4°ASU , indirizzo scienze umane

OPERA: Credo negli esseri umani

Descrizione: Questo video è stato realizzato partendo dalla parola “discriminazioni”. Abbiamo cercato di sviluppare questa importante problematica in maniera generalmente ampia ed incisiva. Il video mostra e interagisce con l’interlocutore mettendolo di fronte a una consapevolezza, un ragionamento. Dimostriamo che ad ogni voce, automaticamente, tendiamo ad attribuirle varie caratteristiche fisiche, culturali, religiose. Infine concludiamo esortando ognuno di noi a lottare contro l’odio, la violenza, il razzismo e le discriminazioni.

Codice: P33

Artista: Associazione ANCIC: "L'Amore Non Conta I Cromosomi"

Opera:

Bisogna

Amare

Senza

Timore

Alcuno

Descrizione: Video contro i pregiudizi legati alla sindrome di down e alla “diversità” in generale. Il video fa parte di un progetto di sensibilizzazione portato avanti dall’Associazione l’Amore Non Conta I Cromosomi.

Codice: QG34

Artisti: 18 alunni dell'Istituto Comprensivo Don Milani - Viareggio

OPERA: "Partita di genere"

Specifiche: dimensione 100x70cm - Tecnica mista su carta

Descrizione: Il disegno vuole mettere in luce la discriminazione di genere: gli ostacoli che il sesso femminile deve affrontare rispetto a quello maschile quando in realtà maschio e femmina si equivalgono.

Codice: QG35

Artista: 16 alunni della Scuola Media Internazionale - Viale San Concordio - Lucca

OPERA: "Diversi=Migliori"

Specifiche: Anno: 2021 - Tecnica: tecnica mista su carta (pennarelli, matite, tempera) - Misure 105x132 cm

Descrizione: Ispirandosi al celebre affresco “La Scuola di Atene” di Raffaello, la classe ha elaborato un “polittico” composto da 12 fogli, con l’obiettivo di rappresentare la diversità sotto molteplici punti di vista.
All’interno di un’architettura classica, gli studenti hanno raffigurato giovani di varie etnie e provenienza insieme a loro stessi, per celebrare la diversità come ricchezza culturale. L’uso di fogli di dimensioni diverse e di tecniche miste esprime ulteriormente il concetto della “ricchezza” che deriva dalla molteplicità di “colori”.